E' SOLO COLPA MIA è online su tutti i digital store

E’ SOLO COLPA MIA è online su tutti i digital store

UN URLO DI SPERANZA VERSO GLI ADULTI AFFICHE’ RIESCANO A VEDERE IL DISAGIO OLTRE LO SPECCHIO

“E’ solo colpa Mia (#iononsonocosì)”
(musiche di Luca Solbiati, testi di Luca Solbiati e Roberto Bulegato) è la canzone prodotta per divulgare la campagna di prevenzione e sensibilizzazione contro bullismo e cyberbullismo dal titolo “#IONOSONOCOSÌ” progettata da E.S.I.A.F. – European Society for Inclusion Against social Fragilities – associazione di promozione sociale.

La storia, le sensazioni, le paure e i desideri di una vittima che dopo essersi affacciata al mondo della rete – convinta di essere protetta e invulnerabile – scopre sulla sua pelle gli effetti devastanti della continua, sottile, psicologicamente devastante violenza degli episodi di cyberbullismo subiti giorno dopo giorno, e si racconta quindi attraverso le frasi che sono una constante nelle situazioni di suicidio per bullismo e cyberbullismo Emerge, nelle parole della canzone, la necessità di raccontarsi e di essere ascoltati, il disagio di chi attraverso la rete non si sente più parte del “cybermondo” che risucchia ormai ogni giorno di più vittime sempre più giovani ed indifese. Un costante dentro – fuori, una continua ricerca di motivazioni nuove, la necessità di “uscire” dalla rete, di trovare un momento interiore che restituisca alla vittima una serenità ormai rubata per sempre. La canzone, dedicata a tutti coloro che perdendo totalmente la propria autostima hanno subito violenze e fenomeni di bullismo o cyberbullismo, è anche l’occasione però per lanciare un messaggio di speranza e di fiducia, in antitesi al titolo: #IONONSONOCOSI’ diventa l’invito ai giovani ad urlare il proprio disagio, a ritornare a parlare, a rispettarsi, a chiedere aiuto agli adulti, infatti “Davanti allo specchio coperto Che anche se i grandi non vedono La voce se urli la sentono”


Un ringraziamento particolare alla scuola A.Li.Ve, (Accademia Lirica di Verona) del Maestro Paolo Facincani, che ne ha curato i cori, e a Laboratorio Danza Maestra Tiziana Di Nardo che ha curato la coreografia realizzata dagli allievi della scuola per il FLASH MOB tenuto il 29 novembre alla fiera JOB &ORIENTA di Verona dove il brano e la campagna sono stati presentati in anteprima nazionale.